Seleziona una pagina

Sono più di un milione i figli di immigrati nati o cresciuti in Italia. Si confrontano con l’eredità trasmessa dai padri – la famiglia, l’ambiente di riferimento, le tradizioni e i valori delle terre di origine – e con le esperienze e i valori del contesto in cui stanno vivendo.
Sono ponti tra mondi diversi, costruttori di una società che può essere alimentata dalla cultura dell’incontro.

La mostra presenta i loro volti e racconta la loro avventura umana, ma è soprattutto un luogo di incontro con momenti di testimonianza e dialogo con alcuni esponenti di questa new generation che vuole essere protagonista del cambiamento.